Harrods Village

in News Projects
Gio Pagani Studio / Doha, Qatar

 

 Gio Pagani firma il 4° progetto “Harrods Village” Katara Cultural Village - Doha, Qatar

Milano, 11 Dicembre, 2015 - inaugurato a Doha - Qatar, il nuovo “Harrods Village”, quarto ma non ultimo tra i progetti realizzati da Gio Pagani, dedicati alla realizzazione di prestigiosi pop-up store, in collaborazione con QIA (Qatar Investment Authority), con l’obiettivo di replicare l’esclusiva “shopping experience” dei famosi magazzini di lusso Harrods nei luoghi più cool del mondo. Il concept nato in Italia proprio dalla mente creativa dell’architetto e designer Gio Pagani, coadiuvato nell’allestimento dall’italiana Pro Events Lab, nasce per il primo Harrods Village, diventando un appuntamento continuativo dell’estate di Porto Cervo fino al 2015, sbarcando oggi, per la prima volta, a Doha. Questa nuova realizzazione dell’Harrods Village trova la sua location naturale all’interno del Katara Cultural Village e resterà aperto fino al 24 Gennaio 2016.

Gio Pagani, eclettico interpretatore di spazi, la cui ultima e più importante creazione è il brand di design GIOPAGANI Couture, commenta così: “obiettivo del progetto era reinterpretare uno spazio anonimo di circa 6.500 mq, rendendolo unico, capace di valorizzare l’ambiente ed in grado di esaltare il contenuto rappresentato dai più importanti brand internazionali”, “anche se in forma del tutto temporanea, il nuovo shopping village di Doha diventa l’esperienza di shopping più desiderabile al mondo ” conclude Gio Pagani. Lo spazio riletto in questa chiave, porta, Gio Pagani, a concepire strutture leggere dalla forma semplice realizzate in materiali come il cristallo e l’acciaio dal colore naturale, la cui funzione è contenere il protagonista prezioso, che è l’oggetto in esposizione. Permettendo allo shopping village di amalgamarsi con l’ambiente circostante e offrire una qualità di servizio unica ed elitaria.

14 POD, di cui un ristorante, che diventano “contenitori” di un lusso esclusivo, rappresentato dai brand più desiderabili al mondo come, ad esempio, Audi, Bentley, Buccelati, Graf Diamonds, Chopard, Ferrari, Technogym, che offrono ai visitatori l’opportunità di vivere la stessa customer experience del famoso department store londinese Harrods: “la shopping experience del lusso per eccellenza”. Gio Pagani aggiunge, “la differenza è la location: Il village, a differenza dello store, si configura con un percorso all’aria aperta scandito da questi box che contengono ambienti ed oggetti di assoluto valore, come lanterne che definiscono il percorso in un giardino, dando allo spazio una ritmica non convenzionale per uno shopping center.”