STENNA Flims

by Senn Resources AG / St Gallen, Swiss

 

 

I due distretti di Flims, Flims villaggio e Flims Forest House, sono separate dalla porzione Val Stenna per una lunghezza di 150 metri ed è ora collegati soltanto tramite il ponte Stenna. Questa incisione assicura che lo spazio stradale non è accompagnato da alcun uso su una lunghezza totale di 180 m.

In questa posizione di rilievo, verrà creato un centro multifunzionale per Flims. Un luogo di incontro che funge anche da collegamento tra i due quartieri: Flims-Dorf 
e Flims-Waldhaus. Gli usi esistenti e nuovi si completano a vicenda in modo ottimale. Vivere, l'hotel, i servizi e lo shopping, nonché il nuovo garage ampliato daranno nuovo slancio a Flims.

La traduzione di una struttura a ponte in una struttura trasparente, accessibile e accessibile costituisce il progetto STENNA. Nel piano attico arretrato su tutti i lati, viene creato un hotel in una posizione unica, che è la caratteristica speciale

il luogo beneficia e crea pace e meravigliosa vista panoramica. Il nuovo parcheggio con 1235 posti auto costituisce una piattaforma generosa. Su questa piattaforma viene creato uno spazio esterno di alta qualità con uno spazio tra i tre edifici residenziali e la struttura del ponte, che può essere utilizzato in tutte le stagioni come una nuova «destinazione» della destinazione in molti modi. Gli edifici si adattano alla posizione attraverso la disposizione e la cubatura. Davanti al ponte, l'altitudine uniforme e l'integrazione della strada e dell'area del marciapiede nella zona circostante creano un luogo attraente nel mezzo di Flims.

Complessivamente, un taglio della valle deturpato viene riorganizzato e le carenze di ricchezza sono cambiate. La struttura e le funzioni dell'edificio sono il risultato di un'analisi precisa della posizione e delle esigenze di Flims.

Il progetto si considera come un elemento interattivo che vuole creare un nuovo, migliore posto fuori dall'esistente. Il volume è deliberatamente trattenuto dalla situazione. Le placche orizzontali nella loro analogia ricordano la tettonica del massiccio. La costruzione del ponte è un segno di continuità ed evoluzione (trasformazione). Il suo volume può essere inteso come una reazione sicura di sé, ma anche sensibile alle complesse condizioni della struttura.

La suddivisione del progetto in profondità e altezza porta infine la (nuova) posizione in una forma molto precisa che cambia completamente la natura casuale e unidimensionale dello stato attuale. Con il progetto STENNA Flims ha la possibilità di trovare una nuova identità, che agisce da calamita per entrambe le parti del luogo.

Il collegamento del sito per gli impianti di risalita, la sovrastruttura Hapimag, l'area sciistica con la nuova uscita sulla piazza, i nuovi edifici, il traffico motorizzato (ciclisti e appassionati di mountain bike), i sentieri e per la rete di trasporto superiore è ottimale e sarà rafforzata con la tangenziale , Il progetto STENNA è in via di sviluppo attraverso l'esistente Via Nova e Via Stenna. Il collegamento con i trasporti pubblici è anche migliorato dalle attraenti sale d'attesa coperte e dal trasferimento della fermata dell'autopostale esistente.

 

Oggetto / nome / luogo: STENNA, 7017 Flims

Cliente:  Credit Suisse, Senn Resources AG 

Sviluppo del progetto / Total Contractor:  Senn Resources AG, San Gallo 

Architetto:  Baumschlager Eberle, San Gallo 

Area utilizzabile: 60'162 m2

Volume di costruzione: 267.390 m3

Volume d'investimento:  167 milioni di CHF 

Inizio della costruzione: 2014

Completamento:  nelle tappe 2018 + 2019