2014

http://fr.calameo.com/read/001358701f90743a5d758

Il bilancio sull’attività edilizia nel 2013 non è stato in generale positivo, l’indice della produzione nella costruzione è diminuito, tuttavia ha registrato nel terzo trimestre una lieve ripresa che ha fatto segnare un aumento pari all’1,6%. 

Forse è ancora presto per parlare di inversione di tendenza e di crescita, ma ci sono nel territorio in atto una serie di nuovi progetti e infrastrutture in vista anche dell’Expo 2015, che daranno sicuramente un nuovo impulso alla crisi di attività nei cantieri.

Expo 2015 sarà il più grande evento mondiale sul tema della nutrizione, in più fasi il sito espositivo occuperà un’area di oltre 1 milione di mq per un valore complessivo di 150 milioni di Euro, portando 130 paesi del mondo a conoscere la nostra cultura, la storia e soprattutto il nostro stile di vita.

La rivista, come sempre, cercherà di valorizzare i progetti che mettono l’accento sul patrimonio culturale nazionale e internazionale come il Museo della storia di Bologna a palazzo Pepoli; il rinnovo e l’ampliamento dello storico Hotel Excelsior Gallia nel cuore di Milano; i progetti istituzionali della stazione e dell’università di Ginevra e il più grande acquario d’europa in Danimarca.

Inoltre, all’interno di questa pubblicazione, ci sarà anche uno speciale dedicato al genio creativo dell’architettura Elvetica, sette studi di architettura tra i più rinomati di tutta la Svizzera, quindi pubblicata in versione italiana, inglese e francese.

Colgo l’occasione come sempre per ringraziare le persone che hanno collaborato a questo nuovo numero e auspico una buona lettura. 

 

 

Cecilia Pilone

chief director